Seleziona una pagina

Il Burgtheater (teatro di corte), conosciuto originariamente come K.K. Theater an der Burg, e successivamente, fino al 1920, come K.K. Hofburgtheater, è il teatro nazionale austriaco a Vienna e uno dei più importanti teatri tedeschi del mondo. Viene chiamato “die Burg” dalla popolazione viennese.

Il Burgtheater fu fatto edificare dall’ imperatrice Maria Teresa d’Austria degli Asburgo da Giuseppe Galli Bibiena allo scopo di avere un teatro adiacente al suo palazzo, e fu inaugurato il 14 maggio 1748 con La Semiramide riconosciuta di Christoph Willibald Gluck con Vittoria Tesi ed Angelo Amorevoli. Nel 1749 avviene il successo della prima assoluta di Achille in Sciro di Niccolò Jommelli con la Tesi, nel 1761 di Armida di Tommaso Traetta con Caterina Gabrielli e nel 1764 di La rencontre imprévue di Gluck. Il figlio di Maria Teresa, imperatore Giuseppe II lo chiamò il “teatro nazionale tedesco” nel 1776.