Seleziona una pagina

La Georgia è uno Stato transcaucasico, affacciato sul Mar Nero e situato sulla linea di demarcazione che separa l’Europa dall’Asia, considerato, a seconda della definizione del confine tra i due continenti, come appartenente all’Europa orientale oppure all’Asia occidentale.Dal punto di vista storico-culturale la Georgia è tuttavia considerato un paese europeo. Già repubblica dell’Unione Sovietica, confina a nord e a nord-est con la Russia, a sud con la Turchia e l’Armenia, a sud-est con l’Azerbaigian, e a ovest col Mar Nero. Ha una popolazione di 4 989 000 abitanti e la sua capitale è Tbilisi.

Dal punto di vista storico-culturale la Georgia è considerato un paese europeo, più controverso è se lo sia anche da un punto di vista geografico. Considerando la depressione del Kuma-Manych come confine tra Europa ed Asia, il territorio della Georgia ricadrebbe infatti nel continente asiatico, mentre nel caso si ponga tale confine lungo lo spartiacque caucasico oppure sulla linea dei fiumi Kura e Rioni, allora la maggior parte del territorio georgiano ricadrebbe anche in Europa. Molte importanti enciclopedie o pubblicazioni geografiche pongono la Georgia nel Continente europeo, anche nel caso che si consideri una sua parte come Asia.

Georgia