Seleziona una pagina

Il Masmak è un’argilla e mattoni di fango forte, con quattro torri e muri spessi, fondate su blocchi di pietra, situata nel centro di Riyadh nei vecchi quartieri. Questo edificio ha giocato un ruolo importante nella storia del regno, come è stato qui che la riconquista di Riyadh guidati da Ibn Saud , si è verificato il 14 gennaio 1902.

Questo edificio è stato costruito intorno al 1865 dal principe di Riyadh Abdulrahman bin Sulaiman ibn Dabaan sotto il regno di Mohammed ibn Abdullah ibn Rasheed (1289-1315 AH), il sovrano di Ha’il a nord, che aveva strappato il controllo della città da il clan rivale degli al Saud . Nel gennaio 1902, il giovane Amir Abdulaziz bin Abdul Rahman bin Faisal Al Saud, che era al tempo vive in esilio in Kuwait è riuscito a catturare la fortezza Masmak dalla sua guarnigione Rashid. L’evento, che ripristinato il controllo di Al Saud su Riyadh, ha acquisito lo status quasi mitico nella storia dell’Arabia Saudita ed è stata raccontata molte volte, ma ha come tema centrale l’eroismo e il coraggio del futuro Re Abdulaziz.

Tra i compagni del Amir erano Abdulaziz bin Musa’id bin Jiluwi , Abdallah bin Jiluwi , Abdulaziz bin Abdallah bin Turki , il Amir fratello Muhammad bin Abdul-Rahman , Abdallah ibn Ibrahim ibn Abdallah Al Saud (soprannominato Snaitan), Fahd bin Ibrahim bin Abdul Muhsin Al Mushari e Nasir bin Farhan bin Saud Al Farhan.

L’edificio è stato situato nel centro commerciale della città vecchia di Riyadh. E ‘stato utilizzato da King Abdulaziz 1902-1938 quando si trasferì la sua corte per poi nuova costruzione Murabba Palazzo.

Masmak fort