Seleziona una pagina
Ragusa Vecchia

Ragusa Vecchia

Ragusa Vecchia o Ragusavecchia (in croato: Cavtat) è un centro abitato croato della Dalmazia, situato lungo la costa adriatica 18 km a sud-est di Ragusa.

Ragusa Vecchia, frazione del comune di Canali, ha circa 2.000 abitanti ed appartiene alla Regione raguseo-narentana.

Ragusa Vecchia è una città dalmata dalla lunga storia. Fondata dai Greci nel IV secolo a.C. col nome di Epidauros, analogamente all’omonima città del Peloponnesoaveva come divinità principale Asclepio. La zona circostante era abitata dagli Illiri, che chiamavano la città Zaptal.

La città cambiò nome in Epidaurum quando passò sotto il dominio romano nel 228 a.C. Nel corso della guerra civile tra Cesare e Pompeo si schierò a favore del primo e fu assediata da M. Ottavio, ma si salvò per l’arrivo del console Publio Vatinio. In seguito divenne colonia romana e durante le guerre gotiche fu occupata dalla flotta mandata da Giustiniano.

Cavtat