Seleziona una pagina
Abu Dhabi

Abu Dhabi

Abū Dhabī o, per chi non voglia ricorrere alla traslitterazione inglese, più correttamente Abu Ẓaby, è la capitale degli Emirati Arabi Uniti e capoluogo dell’emirato omonimo.Abu Dhabi si trova su un’isola a forma di T che si protende nel Golfo Persico dalla costa centro-occidentale. Nel 2014, la città vera e propria contava una popolazione di 1,5 milioni.

La città fu fondata nel 1791 dalla tribù beduina dei Banū Yās, che avevano occupato la regione, lasciando il Najd poiché in contrasto con i wahhabiti dell’Arabia.

Abu Dhabi ospita uffici del governo federale, è la sede del governo degli Emirati Arabi Uniti, sede della famiglia degli Emiri di Abu Dhabi e del Presidente degli Emirati Arabi Uniti, che proviene da questa famiglia. Il suo rapido sviluppo e l’urbanizzazione, accoppiata con il relativamente alto reddito medio della sua popolazione, ha trasformato la città in una grande e avanzata metropoli. Oggi la città è il centro del paese nelle attività politiche e industriali, oltre ad essere un importante centro culturale e commerciale. Abu Dhabi rappresenta circa i due terzi dell’economia degli Emirati Arabi Uniti con circa 400 miliardi di dollari statunitensi.

Abu Dhabi è la quarta città più cara per i lavoratori spatriati nella regione, e nel 2014 è stato il 68ª città più costosa al mondo.

Abu Dhabi

Ras al-Khaima

Ras al-Khaima

Ras al-Khaima è uno dei sette emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti. Si affaccia sul Golfo Persico ed è vicino all’emirato di Umm al-Qaywayn.

L’8 agosto 2009 Alinghi, il defender della Coppa America, scelse questo emirato come prossima sede dell’America’s Cup. Successivamente Alinghi fu costretta a rinunciare ad organizzare la manifestazione in questo emirato dopo la sentenza della Corte Suprema di New York del 27 ottobre 2009.

Ras al-Khaima