Seleziona una pagina
Freedom Tower

Freedom Tower

Conosciuta anche come la Ellis Island del Sud, è uno dei monumenti storici più amati dagli abitanti di Miami, e dal 1979 è iscritta nel National Register of Historic Places.

Costruita nel 1925, in stile Mediterranean Revival da Schultze e Weaver, come sede del quotidiano The Miami News, ricorda la Giralda di Siviglia, ed è sovrastata da una cupola di 78 metri.
Con il trasloco della redazione e della tipografia del giornale nel 1957 in una struttura più adatta, sul Miami River, la Torre diventa negli anni ’60, il centro di smistamento e di prima accoglienza dei rifugiati cubani in fuga dalla dittatura di Castro. Ed è proprio in questo periodo che si conquista il nome con cui è conosciuta oggi: Freedom Tower, torre della libertà.

Finito il fenomeno dell’immigrazione cubana (o perlomeno notevolmente ridotto) fu venduta dal governo federale a privati e nel 1997 fu acquistata da Jorge Mas Canosa (cubano di nascita) che la restaurò e la convertì in una specie di “monumento ai rifugiati” con annessa sede della Cuban American National Foundation (di cui era uno dei fondatori). In quel periodo la Torre ospitava una biblioteca e un museo dedicati a Cuba e ai suoi esiliati. Ma in seguito alla sua morte, avvenuta nel 1997, la Freedom Tower viene messa in vendita e acquistata nel 2004 da un immobiliarista che pare volesse ampliarla e farne condominii! Gli abitanti di Miami insorsero e si opposero a questa decisione, ottenendo che la Torre fosse donata al Miami Dade College. Oggi ospita un centro educativo, un centro culturale e un museo, il MDC Museum of Art + Design, che ospita spesso mostre gratuite.

Una visita alla Torre della Libertà è un must durante un soggiorno a Miami, magari anche solo dall’esterno, o magari di sera, quando tutta illuminata domina, con la sua eleganza retrò, il centro di Downtown.

Freedom Tower

One World Trade Center

One World Trade Center

Il One World Trade Center, anche noto non ufficialmente come Freedom Tower (Torre della Libertà), è il quarto grattacielo più alto del mondo e il più alto dell’Emisfero occidentale. È il principale del New World Trade Center di New York, in Lower Manhattan, sul sito delle precedenti Torri Gemelle, distrutte negli attentati dell’11 settembre 2001. L’altezza dell’edificio è di 1776 piedi, pari a 541 metri e 32,48 centimetri ai quali si aggiungono i 5 metri del pennone che però non vengono calcolati nell’altezza totale. Il numero 1776 non è casuale: è stato scelto poiché rappresenta l’anno della dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti.

La torre sorge nell’angolo nord-est del sito, per un’area complessiva di 325.279 m². La costruzione del grattacielo è iniziata ufficialmente il 27 aprile 2006, con la posa della prima pietra, e si è poi conclusa il 30 giugno 2013, con la collocazione dell’antenna.

Attorno alla Freedom Tower sorgeranno anche altri edifici, di cui uno residenziale. Poco distante è ubicato anche il National September 11 Memorial & Museum, una collezione di immagini, cimeli e reperti storici riguardo agli attentati dell’11 settembre 2001.

One World Trade Center